Ogni studente di canto lirico è differente nei tempi e modi di apprendimento. Ogni voce ha delle caratteristiche peculiari, un colore che la caratterizza e la rende riconoscibile.
Iniziare un percorso di studio significa tuttavia, per ciascun allievo, portare a compimento delle fasi necessarie allo sviluppo ed al controllo della voce.

A tal scopo, sarà importante comprendere:

  • alcuni elementi di anatomia e meccanica dello strumento vocale
  • la respirazione e il controllo del fiato
  • la gestione del passaggio
  • la differenza tra parlato e cantato
  • le differenze tra canto lirico e moderno
  • le differenze tra aria e recitativo
  • le differenze tra canto lirico e musica da camera
  • l’individuazione del registro vocale e conseguente scelta del repertorio
  • l’uso corretto degli esercizi di riscaldamento vocale
  • la postura corretta
  • alcune regole di gestione dello spazio scenico
  • nozioni di storia della musica, per meglio comprendere il contesto dei brani studiati
  • la corretta pronuncia dei brani italiani e stranieri

Tutto ciò servirà all’allievo per affrontare al meglio la pratica:

  • dei vocalizzi
  • dei brani del suo repertorio